Letture, letture e ancora letture.

Questa mattina non studio come dovrei, ma mi prendo una pausa dopo alcune nottate passate in biblioteca a compilare saggi e recensisco qualche libro che sono riuscito ad accalappiare negli ultimi tempi. E’ davvero incredibile quanto la conoscenza dell’inglese aiuti nell’aprirsi gli orizzonti: la maggior parte dei testi specialistici (ma anche divulgativi) sono sempre disponibili…